0

Dove nascono i vini estremi

Viticoltura eroica. Un termine sicuramente evocativo e di grande impatto, che fa pensare ad una viticoltura figlia della fatica e del sudore, realizzata in zone geograficamente impervie, spesso sconosciute e talvolta impossibili da raggiungere, sulle quali si inerpicano vigne coltivate in minuscoli fazzoletti di terra strappati alla montagna, alle rocce, al mare. Che, grazie alla tenacia e alla passione di alcuni piccoli-grandi vignaiuoli, sono comunque in grado di regalarci vini straordinari, carichi di storia e di suggestioni, spesso rari, visto che la produzione è di poche migliaia di bottiglie, e preziosi ma che sanno farsi apprezzare sempre di più. Dal Trentino-Alto Adige alla Sardegna, dalla Valle d’Aosta all’isola di Pantelleria, dalla Valtellina alla Costiera Amalfitana e alla Costa Viola, dalle Cinque Terre alle pendici dell’Etna, sono molti gli esempi di viticoltura eroica nel nostro paese. Ma anche all’estero, basti pensare alla Valle del Douro, alla Galizia o ad esempi assolutamente estremi ed impensabili, come nelle Canarie o a Cipro, dove ci si spinge a coltivare ben oltre i 1500 metri di altitudine.

Continue Reading