1

Obiettivo Cina

Ci sono dei novelli Marco Polo in azione. Sono i grandi gruppi vinicoli, ma spesso anche le più dinamiche ed intraprendenti medio-piccole aziende, che sempre più numerosi attraversano l’Asia per portare i loro vini ai consumatori cinesi. Anche se la Cina non è né così vicina (il volo Milano-Pechino dura circa 15 ore), né così semplice da approcciare, certamente è il mercato del momento. Non fosse altro per i numeri enormi del più popoloso paese del pianeta (un miliardo e 400 milioni di abitanti all’ultimo rilevamento), ma soprattutto perché i cinesi stanno cominciando ad apprezzare gusti e modelli all’occidentale, forti anche di un aumento considerevole di benessere e ricchezza. Ed il vino, il buon vino, è uno di questi. Da alimento, sta diventando per i cinesi, uno status symbol, un segno di lusso e prestigio sociale, ed i vini pregiati sono uno dei più apprezzati e ricercati, tanto che la Cina è addirittura il primo importatore al mondo per vini di pregio. Continue Reading